MANUELA ROTA

Insegnante danza classica
 

La parola chiave del mio insegnamento è cura. Cura di tutti i miei allievi sotto qualsiasi punto di vista, da quello tecnico e didattico a quello emotivo e affettivo. 
I punti focali della mia didattica sono umiltà  e collaborazione artistica con gli allievi. L'umiltà è la prima cosa che cerco di trasmettere tutti i giorni a loro e a me stessa, Collaborazione artistica perché mi diverte attingere da loro... Quando creo una coreografia mi piace vedere cosa possono trasmettere attraverso i loro movimenti, invenzioni, sguardi.. I miei pezzi  vincenti sono nati così. 
Il mio linguaggio di movimento prende spunto dagli stati d'animo e dalla musica. Ho un bisogno essenziale della musica, Se trovo quella giusta che mi entra nel cuore è questione di poco, vedo già i ragazzi sul palco

Danzarea-21583929262942.jpg

NICOLETTA RONCELLI

Insegnante danza classica

La mia parola chiave per l'insegnamento è conoscenza. In senso tecnico, riguardo lo studio accurato dei passi  e la loro modalità di esecuzione. In senso personale, come ricerca delle potenzialità e limiti del proprio corpo. Il mio compito è quello di accompagnare, guidare e sostenere gli allievi per spronarli a raggiungere i loro obiettivi.

LARA BELLANTI

Insegnante modern

Il mio lavoro è essenzialmente fondato su una forte fisicità ed è  influenzato da altri linguaggi della danza quali la danza contemporanea e le discipline urban.  Quello che voglio vedere in un danzatore è onestà, umana, artistica sia in classe che in scena. Quest'ultima caratteristica rappresenta anche il mio modo di lavorare e insegnare.

Danzarea-1561583929262932_edited.jpg

GIACOMO TURATI

(JACK)

Insegnante hip hop

La mia didattica è studio della tecnica, del linguaggio della cultura hip hop. La mia parola chiave è evoluzione sempre alla ricerca della propria mente, del proprio cuore e del proprio movimento.
Attingere a tutto ciò che ci circonda e non sentirsi mai arrivati.

Danzarea-911583929262957_edited.jpg

LORENZO BENZONI

Insegnante break dance

La parola fondamentale dal mio insegnamento è flusso. Flusso inteso come fluidità dei movimenti e dei passi tra di loro. Trovo che sia importante curare la bellezza delle forme del corpo e la dinamica che si crea quando si balla. Rapportarsi alla musica è fondamentale. 
 Cerco di aiutare gli allievi sviluppare la propria visione della danza per   intraprendere una ricerca personale, che reputo essere la cosa più importante.